3398245380 [email protected]
Namastè.
Un invito a essere cosmici

Un invito a essere cosmici

Un invito a essere cosmico 

L’essere cosmico è un tema di cui ho letto in Astrologia, Karma e Trasformazione di Stephen Arroyo, mentre viene spiegato il significato dei Pianeti oltre Saturno (Nettuno, Plutone, Urano) come ambasciatori della galassia.

Urano, Nettuno e Plutone: il loro significato nel tema natale

Questi tre pianeti sono i più lenti, i più lontani e quelli che influiscono, nel nostro tema natale, su aspetti della nostra vita che chiameremmo karmici.

Dove è situato Urano nel nostro tema natale, lì ci sarà rivoluzione, improvviso cambiamento, idee e paradigmi nuovi, elettricità. Urano è distruttivo solamente quando opponiamo resistenza a tale cambiamento

Nettuno rappresenta il misticismo, la spiritualità, il lasciar andare i limiti della ragione e del controllo. É il pianeta che sensibilizza alla presenza di forze più grandi ed alla consapevolezza che il proprio sguardo come mente è limitato.

Plutone nei suoi transiti simboleggia separazione, qualcosa di vecchio viene messo in discussione, lasciato andare, e nuovi ideali vengono integrati nella vita.

 Per approfondire ho fatto una piccola guida per capire dove sono Urano, Plutone e Nettuno nella tua carta in questo momento

Conoscere le leggi dell’Universo

Molti astrologi interpretano questi Pianeti come portatori di sofferenza e distruzione. In parte è vero: l’uomo, abitudinario, vive ansia e panico i grandi cambiamenti, l’alleata in questi periodi è la conoscenza e la fede nelle leggi universali dell’Universo.

L’invito a essere cosmici è una di queste leggi. Arroyo riporta una riflessione di un altro grande astrologo, Dane Rudhyar, su questi tre pianeti come “ambasciatori della galassia“.  I pianeti che si trovano prima di Saturno subiscono in modo prevalente la forza gravitazionale del Sole, sono creature principalmente del sistema solare. Questi tre pianeti che si trovano oltre Saturno invece non appartengono completamente al sistema solare. Subiscono e portano all’interno del sistema solare la forza di un sistema più grande, la galassia.

La melodia dei tre pianeti oltre Saturno suona note diverse, lente e sagge, che influiscono sulla nostra vita come inviti e spinta alla crescita, al ritorno all’unità, al ritrovare la galassia dentro di noi. In due parole: essere cosmici.

[Photo Credit: Eugenia Loli]

Luna piena e Yoga: una poesia, una meditazione e due rituali.

Luna piena e Yoga: una poesia, una meditazione e due rituali.

Com’è bella la Luna piena. Nell’articolo in cui ho scritto del significato dei cicli lunari era sottolineata la particolare energia di questa fase lunare, del suo potere creativo e chiarificatore, della sua luce che porta chiarezza nelle decisioni e voglia di esprimere tutto quello che abbiamo costruito con la mente durante la luna crescente.

Ultimamente il tema della sincronizzazione con i cicli lunari sta uscendo dallo stereotipo di “Cose da streghe” e questo è davvero positivo. Non c’è niente di più naturale che osservare come il proprio corpo, la propria mente emotiva e razionale risponde alla Luna, in particolare per una donna. Non solo, più sono in accordo con il ritmo della Luna più ho consapevolezza delle mie emozioni e del mio “ritmo” individuale. Un altro tassello nel costruire il vostro essere Yoga. É molto semplice sincronizzarci con il ritmo della Luna, basta osservarla! Sapere quand’è Luna nuova e scrivere le intenzioni per il ciclo di 28 giorni che inizia in quel momento, fare caso alla Luna piena etc. Dopo un pò noterete che la sincronizzazione è avvenuta: il ciclo arriverà esattamente con la Luna piena. Semplice ;)

Per ispirarvi nelle vostre osservazioni lunari potete usare diversi strumenti. Oggi vi do alcuni strumenti per dedicare spazio nella vostra mente alla Luna Piena.

1) Acqua di Luna Piena.

La notte di luna piena mettiamo all’aperto un pò d’acqua. Che sia in una bottiglia, in un barattolo etc non fa differenza, l’importante è che sia sotto la luce della Luna. Questa è un’antica pratica secondo la quale l’acqua di Luna piena viene caricata della sua energia di purificazione e di vitalità. Per tutti i 28 giorni successivi potremo berla, usarla per pulire cristalli, in un bagno rilassante etc.

2) Bagno alla Lavanda.

A proposito di bagni rilassanti questo è proprio un piccolo rituale da fare con la Luna Piena. Un bagno d’acqua calda con qualche goccia di olio essenziale alla lavanda, super rilassante.

3) Meditazione alla Luna

Se pratichi meditazione puoi inserire nella tua visualizzazione l’immagine della Luna piena, della sua luce chiara che con l’inspiro entra nel corpo e nella mente e con l’espiro si diffonde in tutto il tuo essere. Poni la gratitudine nei confronti della Luna e semina l’intenzione di chiarezza in ogni aspetto della tua vita.

4) Pratica Yoga

Il corpo in questa fase è più soggetto a strappi, ferite, lesioni. Fai una pratica leggera, lavora sul respiro e su posizioni di apertura delle anche. Sono sconsigliate tutte le posizioni invertite.

5) Canto alla Luna – Alda Merini

La luna geme sui fondali del mare,
o Dio quanta morta paura
di queste siepi terrene,
o quanti sguardi attoniti
che salgono dal buio
a ghermirti nell’anima ferita.
La luna grava su tutto il nostro io
e anche quando sei prossima alla fine
senti odore di luna
sempre sui cespugli martoriati
dai mantici
dalle parodie del destino.
Io sono nata zingara, non ho posto fisso nel mondo,
ma forse al chiaro di luna
mi fermerò il tuo momento,
quanto basti per darti
un unico bacio d’amore.

[Il collage all’inizio del post è di “Girl with balloons” di Eugenia Loli]

Luna Nuova in Scorpione + Eclisse Solare 23 Ottobre

Luna Nuova in Scorpione + Eclisse Solare 23 Ottobre

Eclissi Solare parziale (23 Ottobre): trasformazione e rinnovamento

Sono giorni molto indaffarati in cielo. Il 23 cadono due eventi che hanno un intenso influsso sulla nostra energia mentale, emotiva e fisica. Innanzitutto l’eclisse parziale del sole. L’eclisse solare avviene quando il Sole, la Luna e la Terra si allineano perfettamente (dalle 20.37 alle 00.50). Questo allineamento interrompe il flusso regolare di energia solare, come se creasse un breve cortocircuito, e permette la dissoluzione di energia vecchia, di vecchi schemi di comportamento in modo che qualcosa di nuovo possa manifestarsi.

Luna nuova in Scorpione con il super influsso dell’eclisse parziale.

Chi legge i miei post astrologici sulla Luna Nuova sa già che questo è un momento davvero importante per sincronizzare la propria energia e quotidianità con i ritmi della Natura.

La Luna Nuova è il momento in cui inizia il nuovo ciclo, si tirano le somme e vengono presi gli impegni per i successivi 28 giorni. Le intenzioni espresse in questa fase hanno più potere perché aiutate dall’energia della Luna Nuova che è amica delle nuove imprese. Se devi iniziare qualcosa fallo in Luna Nuova. Tutta questa energia di rinnovamento è anche sostenuta dall’Eclissi che con il suo cortocircuito energetico ci aiuta a lasciar andare energia e situazioni o schemi non più necessari per fare spazio al nuovo. Gli aspetti di questa Luna Nuova potenziati dall’eclissi solare si prolungheranno per sei mesi.

Lo Scorpione non ha paura di guardare nel buio.

Questa è l’aspetto che accompagna la Luna Nuova. Lo Scorpione è un segno che vuole capire qual’è la cosa giusta da fare e non ha paura di guardare nel buio, nell’inconscio, per farlo. C’è una grande energia di rinnovamento e questa richiede anche il coraggio di affrontare le proprie paure, gli aspetti che non accettiamo di noi stessi o negli altri, potrebbe quindi succedere di essere messi davanti a dure verità. Il bello dell’astrologia però sta proprio non tanto nel prevedere il futuro ma nell’aiuto che ci da per comprendere noi stessi: se in questi giorni si presenta una situazione del genere puoi scegliere se scappare, nasconderti, rifiutarla oppure, conscio che è il salto per lasciar andare vecchi schemi, accettare le tue paure e te stesso.

Diwali, festa delle Luci.

La festa indiana delle Luci cade proprio con la Luna Nuova di Ottobre. Anche il significato di questa suggestiva festa indiana ci aiuta nel cominciare bene questo nuovo ciclo lunare, viene infatti ancora una volta celebrata la vittoria della Luce sull’oscurità con l’accensione dei tanti lumini per le strade e nelle case.

 

 

Luna Nuova in Bilancia (ed Equinozio)

Luna Nuova in Bilancia (ed Equinozio)

Il cielo questa settimana (e per tutto il mese) è particolarmente benevolo nei suoi influssi sui nostri corpi mentali, emotivi e fisici. Partiamo dalla Luna nuova, che è un momento di reset, le energie maschili del sole e femminili della luna sono bilanciate, il nostro conscio si allinea all’inconscio.

Luna nuova in Bilancia (23/24 Settembre)

Questa inizio di un nuovo ciclo avviene nel segno della Bilancia, governato da Venere, dea dell’amore, della bellezza e del potere creativo. Ciò porta nel nostro mese rapporti armonici, cooperazione e lealtà. Le relazioni sono il punto centrale di questo periodo, ma anche il bisogno di bellezza, grazia, arte. Questi sono i temi su cui focalizzarci nel porre le intenzioni per il nuovo ciclo lunare, alcune domande da porci e sulle quali riflettere sono:

  • C’è qualcosa di sbilanciato nella mia vita?
  • Che tipo di relazioni vorrei attrarre?
  • Ricevo una compensazione energetica per ciò che do?
  • In che modo potrei esprimere me stesso in modo creativo nell’ambiente che mi circonda?

Yoga e Bilancia

Questo momento di Luna nuova in bilancia è ottimo anche per praticare Yoga. La relazione tra la bilancia ed il nostro corpo fisico è la parte bassa della schiena. Potete quindi inserire nella vostra pratica alcune posizioni che portano forza e vita in questo punto centrale del nostro corpo. Alcune idee:

Posizione del bambino che riposa: Inginocchiati a terra, con la fronte sul tappetino e le braccia allungate in avanti ascolto come il respiro muove il mio corpo, lo allunga e lo rilassa. Posso anche portare le mani sulla parte bassa della schiena e sentire la respirazione proprio in quel punto.

Posizione del gatto e della tigre: In quadrupedia partendo dal coccige estendo e fletto la mia colonna cercando di sincronizzare il movimento con il respiro. La vostra schiena vi ringrazierà.

Posizione della Locusta: Steso a pancia in giù con le braccia lungo i fianchi ed i palmi delle mani rivolti verso l’alto con l’espiro sollevo contemporaneamente il petto, le braccia, e le gambe almeno fino alle ginocchia. La forza è nell’addome e nella parte bassa della schiena. Tengo la posizione per qualche secondo senza trattenere il respiro. Forza ed energia non significano necessariamente violenza del corpo, provate a fare questa posizione anche nella sua fase più intensa, con rilassamento, seguendo il respiro, e con un sorriso :).

yoga e bilancia

Bonus: Equinozio d’Autunno (22/23 Settembre)

Questa luna nuova avviene in concomitanza con l’Equinozio d’Autunno. L’Equinozio è sempre un ottimo momento per fare un “reset”. Onoro ciò che finisce e faccio spazio per il nuovo che si appresta ad arrivare. É sempre importante marcare l’equinozio con una sorta di rituale, che potete fare insieme a quello di luna nuova, potete visualizzare ciò che sta finendo e mettere per iscritto le vostre intenzioni.

autunno nietzsche citazione

Mercoledì 24 alle 20.30 terremo presso l’associazione la meditazione Yoga Nidra per la Luna Nuova, lo Yoga del sonno, nel quale si semina il nostro sankalpa o intenzione. Per partecipare scrivetemi via mail a [email protected] o al 3464966713.

 

Guarda che Luna! – Il significato dei cicli lunari.

Guarda che Luna! – Il significato dei cicli lunari.

Le fasi lunari: sincronizzarci con i ritmi della Natura

É facile oggi sentirci distaccati da quelli che sono i ritmi della natura. Siamo abituati davvero bene, possiamo avere qualsiasi frutta o verdura non importa di che stagione o paese sia in qualsiasi momento, l’elettricità manca molto raramente e abbiamo acqua a disposizione.

Queste comodità sono un dono ma a volte possiamo avere la sensazione di vivere contronatura, in una bolla artificiale.

Uno dei modi per riappropriarci dei ritmi naturali è proprio quello di osservare con consapevolezza i cicli lunari. Quando l’elettricità e la luce non erano disponibili in modo continuativo automaticamente i ritmi della vita si adattavano ai cambiamenti dell’ambiente: con una luna piena e molto luminosa la giornata era più attiva e piena di lavoro, con una luna nuova e pochissima luce c’era più spazio per il riposo.

La Luna influenza in modo davvero profondo i nostri stati mentali, emotivi e fisici. Per questo è un ottimo strumento per capire noi stessi e interpretare alcune fluttuazioni di umore ed energia.

In un momento di ansia anziché pensare che stiamo diventando pazzi possiamo vedere se la luna sta influenzando la nostra mente (guarda caso è proprio Luna Crescente!), il nostro problema si ridimensiona e capiamo che anche quest’ansia passerà. Tutto questo ci fa capire che per ogni cosa c’è una stagione e guardiamo a noi stessi con più comprensione e leggerezza.

Moons_desktop3

Le fasi principali della Luna: Luna Nuova, Luna crescente, Luna piena, Luna calante.

Luna Nuova: É il momento in cui vi è meno luminosità. Le energie qui sono neutre, è il momento in cui inizia il nuovo ciclo ciclo lunare di 28 giorni. Questo è il momento in cui seminare le nostre intenzioni per il prossimo ciclo, è il momento del riposo, della meditazione, del preparare le energie per tutto il mese che abbiamo davanti.

Luna Crescente: L’energia che bolle in pentola è tanta. In questa fase può esserci molta ansia, imprevisti, nuove direzioni. É l’energia del nuovo ciclo lunare che scalpita dentro di noi e nell’ambiente che ci circonda. É il momento della costruzione, di mettere in pratica le nostre intenzioni o di rivederle lungo il cammino. É una fase abbastanza solitaria in cui siamo assorbiti nelle nostre attività.

Luna Piena: La luna piena è l’apice della maturazione. Si dice che qualcosa di noi stessi finisce durante la luna piena. Nelle settimane precedenti abbiamo lavorato e siamo stati soli con noi stessi, ora invece usciamo dalla nostra “caverna” e ci confrontiamo con gli altri. La dimensione non è più quella del silenzio ma quella dell’espressione di sé, sono molte le emozioni che scoppiano in questo periodo. Inoltre la luce della luna piena simbolicamente ci fa vedere ciò che ci circonda con chiarezza. Sono molte le decisioni prese in questo periodo, è come se un velo venisse strappato mettendoci di fronte alla verità.

Luna Calante: Qui osserviamo i cambiamenti, siamo in grado di vedere i frutti di questo ciclo lunare. Ci focalizziamo sulle lezioni che abbiamo imparato, su ciò che ci ha fatto crescere e poi passiamo in rassegna ciò che riteniamo superfluo. É infatti il periodo giusto per abbandonare abitudini, schemi mentali etc… Chiudiamo le faccende lasciate in sospeso, puliamo profondamente l’ambiente che ci circonda e possiamo fare pratiche di purificazione per prepararci al prossimo ciclo. Iniziamo a pensare alle nostre intenzioni per il prossimo ciclo lunare in modo da poterle visualizzare chiaramente con la Luna Nuova.

Ogni fase lunare assume un significato particolare a seconda delle congiunzioni con gli altri Pianeti. Esistono diversi siti web che trattano l’astrologia come materia seria di investigazione e studio di sé così come era nelle sue origini. Il mio preferito è http://www.astro.com/oroscopo che analizza inmaniera approfondita gli aspetti psicologici dei vari transiti. Seguo da poco per le fasi lunari in particolare http://www.mysticmamma.com/ .

Luna nuova in Vergine

Luna nuova in Vergine

Luna nuova in Vergine: intuizione e disciplina.

Ogni Luna nuova è ottima per fare progetti, portare a termine qualcosa che è in sospeso e seminare le nostre intenzioni per il nuovo ciclo lunare che si presta ad iniziare. Questo mese le caratteristiche della Luna nuova sono accentuate dal segno in cui si trova: la Vergine,un segno metodico, perfezionista ed orientato ai dettagli. Per questo è il momento di osservare la nostra mente, il nostro modo di organizzare il tempo e provare ad allargare lo sguardo dai dettagli ad una veduta di insieme.

Le parole d’ordine di questo transito sono intuizione e disciplina.

Da una parte osserviamo dove rimaniamo immobilizzati dalle manie di perfezionismo, dove blocchiamo il flusso della creatività e dell’ispirazione perché qualcosa ci sembra imperfetto. Chiudiamo ciò che è lasciato aperto anche se non risponde al nostro modello ideale, a volte è meglio aver cose finite piuttosto che cose perfette ma ancora in sospeso. Qui segui l’intuito e lascia andare le critiche della mente.

Dall’altra parte abbiamo l’occasione di utilizzare al meglio le nostre capacità di progettazione ed organizzazione. La Vergine è un segno che adora le liste, possiamo quindi mettere per iscritto alcuni cambiamenti che vorremmo realizzare, o nella gestione del tempo, o della dieta, qualche abitudine che vogliamo abbandonare etc… provando a immaginare come adattare questo cambiamento alla nostra vita in modo positivo e naturale. Cercate di portare avanti le vostre intenzioni per almen0 21 giorni.

Oggi godete dell’energia di questa Luna nuova che porta con se un grande rinnovamento e, costringendoci a riflettere sui modi in cui sprechiamo oppure possiamo ottimizzare l’energia, ci fa riscoprire un grande amore ed attenzione nei confronti di noi stessi.